31st

uhm … mi sa che avremo una sorpresa

3

Siamo in ufficio ed iniziano ad arrivare persone.
Prima Rossella, che era uscita alle 18, all’improvviso sbuca dalla porta. Che abnegazione, ho pensato.

Poi quando stavo andando via per cercare di cenare ad un’ora decente con mia moglie e mio figlio, sono stato fermato da Rox e Giuseppe Ittiresu che, ridendo, mi dicevano “ma come, stai già andando via?”.

Infine, sulla porta dell’ufficio trovo Manuela, la sorella di Daniele, e Andrea, il suo ragazzo e nostro family banker, che mi chiedono di fermarmi a raccontare come è andata e di aspettare Ettore che loro chiamano al volo.

Ettore mi chiede di fermarmi una mezzoretta che mi deve portare delle fantomatiche fatture di non so bene cosa.
Alla fine, non ho potuto che dire ad Ettore “dai Ettore, la prossima volta pensala meglio che qua ci sono troppi indizi”.
;-)

Bello davvero… ed adesso io e Daniele aspettiamo di vedere in cosa consiste la sorpresa per il nostro rientro.
E la sensazione è quella che si prova da bambini quando si attende babbo natale.

Speriamo che dentro la sacca dei regali ci sia un investitore.
;-)

***** AGGIORNAMENTO *****
Ecco il resoconto della bellissima serata.

Ebbene si, ci hanno preparato una bellissima festa (quasi) a sorpresa.

Gnocchetti sardi col cinghiale, cinghiale, involtini, tiramisù, torte, vino, birra e mangiozia varia.

Il tutto condito dalla voglia di stare tutti insieme, parenti, amici, e colleghi di lavoro.
La sede di Prossima Isola trasformata momentaneamente in una particolare trattoria nella quale spuntano, un po’ stralunati, monitor, tastiere mouse e portatili.
Qualche portatile ha davvero corso il rischio di venire ricoperto di tiramisù o spumante.
;-)

Cosa sarebbe successo se avessimo vinto Mind The Bridge non si sa, magari ci sarebbe stata la banda ad accoglierci.

Bellissime le caricature di me e Daniele fatte da signor Giuseppe, il padre di Daniele, ed ora esposte con quel sano egocentrismo che in parte caratterizza me e quel folle del mio socio.
;-)

Marcello e Daniele e le loro caricature

Marcello e Daniele e le loro caricature

Tutti a chiederci di raccontare il viaggio, come è andata, raccontateci qualcosa che non avete scritto sul blog, etc…
E noi a cercare di riassumere aneddoti, esperienze, incontri. Non è stato facile.

Così come non è stata facile nemmeno l’organizzazione di questa festa fra Ettore che alle 19:45 avrebbe dovuto trovarsi già qui, ma che ha avuto una serie di problemi con le moto da consegnare e la sorella che ha perso il volo da Roma, e con tutta la mia famiglia ferma ad Alghero perché si è rotto il portoncino blindato di casa mia (e non parliamo di quanto ti chiedono per aggiustarlo).

Ma alla fine è stato più bello così, non ci piacciono le cose troppo precise.
Bisogna sempre un po’ soffrire per avere le grandi soddisfazioni.
;-)

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook
  • LinkedIn
  • TwitThis
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • YahooMyWeb
Tags: ,

Post correlati

mar 31st by marcelloorizi

3 commenti

  1. …ci abbiamo provato, ma il VC si è ribellato. dice che non stava comodo dentro la teglia del tiramisù :P


    Serena



  2. Oh Marce ma c’era da mangiare per un esercito!!
    Che bello riaverti qui…. in Italia.
    Un ben tornato anche da Pisa.
    Che dire? Sentiamoci cosi’ mi racconti qualcosa.
    Le caricature? La tua sta facendo il giro di Pisa….
    Ciao
    Marco, Martina e Michele


    Marco



  3. Ingegneria a Sassari?
    Bel …. pesce d’aprile!!


    Marco



Leave a Reply