27th

Perché 3 e non TIM, suggerimento (di parte)

4

Questo post è una marchetta.
Sei stato avvisato e dunque ti chiedo di evitare di fare commenti in tal senso.

Il titolo potrebbe fare pensare ad un confronto fra le offerte tecnologiche e commerciali di due importanti carrier telefonici italiani.
In realtà, nell’articolo racconto come siamo arrivati a scegliere di passare a 3 e perché TIM dovrebbe utilizzare WhereIsNow.

Tutto è nato dalla necessità di rinnovare i contratti delle nostre due utenze mobili, quella del mio cellulare e quella del cellulare di Daniele.
Ovviamente tutto nasce online, verifichi le tariffe, fai i mille confronti, tot minuti, tot SMS, i dati, che telefoni ti offrono e… e non riesci a scegliere.

Non riesci a scegliere anche perché, ad ogni modo, per una utenza business preferiscono mandarti in ufficio un loro commerciale.
Onestamente questa pratica fa piacere. Pensare che ti dedichino una persona che viene da te e ti consiglia quale tariffa utilizzare fa onestamente piacere.
Questo anche e soprattutto perché non abbiamo mai tempo a disposizione!!! E come noi, tutti voi che state leggendo questo post!
;-)

Viene il commerciale di Vodafone, e viene quello di TIM.
Che dire, l’offerta TIM era sicuramente vantaggiosa.

Però… il commerciale di TIM si presenta con le tariffe stampate su carta.
La nostra idea di WhereIsNow per la forza vendita inizia a vacillare.
Noi pensiamo infatti, alla luce dei suggerimenti presi in Silicon Valley, che WhereIsNow trovi il suo ideale mercato come supporto alla forza vendita per consentire ai commerciali di avere sempre a disposizione i documenti aggiornati (listini prezzi, cataloghi, datasheet, manuali, foto etc…). Ed in particolar modo stiamo sviluppando l’accesso mobile alle versioni aggiornate dei documenti, da utilizzare proprio quando queste persone si trovano di fronte ai loro clienti, ovvero nel preciso istante in cui devono essere sicuri di avere la documentazione aggiornata a loro disposizione.
Se non usano documenti elettronici, si riduce in parte il vantaggio di usare un sistema come WhereIsNow (esiste la possibilità di usare WhereIsNow anche con il cartaceo ma ve lo racconterò meglio in futuro).

Il commerciale di TIM se ne è andato via, noi da una parte contenti per l’offerta, dall’altra un po spaventati per lo scenario che abbiamo visto con i nostri occhi.

Ma le cose vanno sempre viste nel loro insieme.
Siamo sicuri dell’utilità di WhereIsNow ed infatti succede quanto segue:
– il commerciale ci dice che, in quanto già clienti, conviene andare al punto vendita e chiedere il passaggio al nuovo piano perché loro non lo possono fare direttamente.
– Daniele perde almeno un paio di ore per andare al loro punto vendita e scoprire cosa? che quella tariffa non esiste più!!!

Si, avete capito bene, il commerciale TIM è venuto da noi con un cartaceo non aggiornato.

Morale della favola? Siamo andati da 3 e abbiamo trovato una tariffa migliore e abbiamo cambiato operatore.
Quanto è costato a TIM mandarci un commerciale in sede? Quanto tempo ha fatto perdere ad un suo cliente, facendolo andare presso un loro punto vendita con una informazione non aggiornata? Quanto gli costa un utente aziendale che se ne va?

Mi viene da dire: ben gli sta… se facessero utilizzare WhereIsNow ai loro dipendenti questo non succederebbe
:-)

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook
  • LinkedIn
  • TwitThis
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • YahooMyWeb
Tags: , , ,

Post correlati

apr 27th by marcelloorizi

4 commenti

  1. Direi che come caso di successo per WhereIsNow spacca abbastanza :-)


    thesp0nge



  2. Ottima scelta, da quando ho un Android e sono passato a Tre, spendo la metà, tra traffico dati e tutto il resto associato.
    Di questi tempi non è molto simpatico regalare soldi. è_é
    Ottimo il post incrociato Tariffe->Tim->WhereIsNow->3?! :)


    Sandro Forbice



  3. Grande ….sono perfettamente daccordo.


    Rita



  4. In parte verità , in parte no. I commerciali di Telecomitalia hanno un portale disponibile su palmare( che quasi tutti hanno ) dove trovano l’aggiornamento delle offerte e della modulistica in tempo reale (WhereIsNow ).
    Forse tu hai trovato lo sfigato di turno, o l’eccezione che conferma la regola.
    Prova la velocità di navigazione e i costi fuori dalla copertura 3 . Poi potrai fare il confronto.

    Ciao

    Angelo


    Angelo



Leave a Reply