17th

Facebook, Google e… Prossima Isola

11

Ore 22.45 (fuso orario del pacifico) di un’altra bellissima giornata.
Mentre Marcello è in branda e ronfa alla grande io sono qui nel giardino del nostro albergo che vi scrivo.
Anche oggi è stata una giornata grandiosa. Spero di non dimenticarmi niente ma per non sbagliare racconterò i fatti in rigoroso ordine cronologico.

Salto volutamente le scene del risveglio anche perché vedere Marcello al mattino con solo gli slip, non è un fatto rilevante…ma soprattutto non è un bel vedere!!!
:-)

Alle 9 appuntamento nel parcheggio qui fuori con Tara Kelly che in questi giorni ci ha fatto da guida…siamo pronti per una visita da Facebook.
Siamo arrivati con 20 minuti di anticipo e per chi mi conosce questa è già una grande cosa…magari questa esperienza americana mi farà diventare più puntuale!


Considerato il largo anticipo abbiamo scattato alcune foto e le abbiamo subito postate sul blog e su facebook.
Di seguito vi segnalo le più interessanti e vi ricordo che potete vederle tutte nell’area dedicata del blog.

Sotto la foto di gruppo

Subito dopo abbiamo conosciuto Mike che ci ha accompagnato in questo tour. E’ stato gentilissimo e disponibilissimo. L’emozione era forte, entrare nel luogo dove ogni giorno vengono postati milioni di messaggi. Mike ci ha dato qualche info relativa ai numeri di facebook tipo 1.500.000 di nuovi utenti al giorno. Praticamente è una macchina da guerra!!!!

Grande open space, area relax, bar e mensa…tutto all inclusive per i dipendenti.
Di seguito il distributore di bibite
:-)

Dopo la visita da Facebook abbiamo sentito al telefono Marco Marinucci che ci ha detto di andare a trovarlo in ufficio da lui. Dove? Chiaramente nell’azienda più famosa della Silicon Valley….GOOGLE…si si proprio GOOGLE!!!
Anche in questo caso vi segnalo alcune foto

Campo da beach/green volley

Appena arrivati siamo rimasti impressionati. Vi assicuro che ciò che si racconta è tutto vero. I dipendenti hanno a disposizione di tutto. Una mensa strepitosa, sala giochi, sala relax, palestra (G-fit) e chissà quante altre cose che non abbiamo visto :-)

Con Marco e Tara abbiamo pranzato. Lo testimonia questa foto scattata da Marco che mi ha inviato 5 minuti fa
:-)
Tra le altre cose (informazione per i nerds) la foto è stata scattata col nuovissimo Google Nexux One di Marco…bellissimo! Mi sa che ne compreremo uno prima di andare via.

Il pranzo è stato interessantissimo perché ci ha fatto entrare nel vivo di questo viaggio. Marco e Tara ci hanno dato alcuni consigli riguardo il fund rising e hanno messo a nudo alcune problematiche relative alla nostra strategia. Abbiamo avuto degli ottimi spunti sui quali da domani possiamo iniziare a lavorare.
Che dire, nel nostro piccolo Prossima Isola impersona la stessa filosofia. Nella prossima sede avremo anche noi una saletta relax col caffè, un frigo, un divano e il biliardino! Certo noi non siamo Google o Facebook ma nel nostro piccolo cerchiamo di coccolarci i nostri ragazzi che lavorano veramente tanto e che ripongono in noi tante speranze!

Dopo il “Google Time” abbiamo preso possesso del nostro box all’interno del Plug&Play. Ora abbiamo ufficialmente un ufficio qui in Silicon Valley. Di questo ne parleremo più approfonditamente nei prossimi post.

Usciti dal Plug&Play, ancora gasati per la bella giornata, siamo ritornati alla cruda realtà…non abbiamo ancora le nostre valigie
:-(

Ennesima telefonata ad Air France per sapere se hanno notizie…la risposta è stata: “Andate a comprarvi dei vestiti, quando tornerete in Italia vi rimborseremo”.
Io e Marcello ci siamo guardati in faccia e siamo andati a fare shopping…un po controvoglia. Mi chiedo quanto sarebbe stata contenta una donna di una risposta simile….poter entrare in un negozio e comprare, senza un apparente limite di spesa, per poi essere rimborsata. Non riesco ad immaginare quante paia di scarpe avrebbe comprato mia sorella. Noi ci siamo accontentati dello stretto necessario. Una felpa, una maglietta, un paio di jeans e un paio di scarpe.
Entrare in un negozio di abbigliamento mi ha fatto capire quanto siamo diversi (e quindi complementari) io e Marcello. Nella prossima foto potete vedere ciò che abbiamo comprato. Secondo voi, quali sono i miei vestiti e quali di Marcello?

Non voglio darvi suggerimenti ma Marcello è quello di noi che sembra più vecchio!
Domani quando leggerà questo post mi ucciderà! Ah ah ah

Beh, ora si è fatto un po’ tardi e il fragore del russare di Marcello mi assorda…riuscirò a dormire?

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook
  • LinkedIn
  • TwitThis
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • YahooMyWeb
feb 17th by danieleidini

11 commenti

  1. Finalmente non vi vedremo più con il solito maglioncino!!! :) )) forza ragazzi, che siete troppo fighi!


    Serena



  2. Oh meno male le cose migliorano, tra la neve ad alghero e l’albergo senza luce sembrava quasi una macchietta :) ora concentratevi sul business !!! e portate un grande saluto a Tara da parte mia
    un abbraccio
    _E_


    Emil



  3. Farai sicuramente fatica ad addormentarti… conoscendoti sarà marcello ad avere problemi nel caso ti sia dimenticato acceso il cellulare ;)

    Bene bene, preparate il posto che visto il clima politico qui, sto seriamente pensando di organizzare una fuga…

    p.s. sicuramente il “costume” da Wlaker texas Ranger é il tuo Danié!


    Diego



  4. Destra Daniele, sinistra Marcello. Sentite, ma non è che a San Francisco abbiate frequentato troppo il quartiere “Castro”? Ma Daniele in quel lettino dorme a destra o a sinistra? :-)

    Se in Google ci andate a cena, vedrete come i dipendenti si portano le famiglie con bambini!!!

    Vi mando una lista di persone che secondo me dovete incontrare, anche in relazione al vostro servizio.


    Luca



  5. Destra marcello,sinistra Daniele. Credo che per Daniele arriveranno notti difficili……..io ne so qualcosa…..!;-)


    Anto



  6. Grandi Ragazzi! Avanti tutta :)
    Sx Daniele, Dx Marcello anche secondo me ;)


    Marco



  7. Qui sono le 4:54 del mattino ed io mi ritrovo in bagno a commentare questo post perché Daniele di là in camera sta russando ad un livello che ti fora i timpani.
    Poi leggere questo post nel quale vengo descritto come il vecchio russante… non c’è limite alla faziosità del mio socio.
    ;-)
    E leggere che mia moglie conferma tutto ciò…

    Comunque ha scritto proprio un bel post!!!

    Una precisazione… abbiamo due letti per fortuna.
    ;-)


    marcelloorizi



  8. Daniele a sinistra…le sue scarpe 45-46 non possono mentire..anche se come abbigliamento avrei associato la camicia a quadri a Marcello ;)


    Maurizio



  9. Una domanda? Le mutande e i calzini?…………
    Siete grandi


    Rita



  10. [...] avete così scoperto di chi erano i vestiti fotografati da Daniele nel post “Facebook, Google e … Prossima Isola”. La domanda era facile facile… ma avevate visto le scarpe di Daniele? Raccolta di vestiti per [...]


    Sensazioni a caldo



  11. [...] avete così scoperto di chi erano i vestiti fotografati da Daniele nel post “Facebook, Google e … Prossima Isola”. La domanda era facile facile… ma avevate visto le scarpe di Daniele? Raccolta di vestiti per [...]


    Lost and not founds



Leave a Reply