02nd

Aria calda

1

Dicono che un team impenditoriale dovrebbe sempre essere il più eterogeneo possibile.
Ciascuno degli imprenditori dovrebbe apportare delle competenze diverse da quelle degli altri.
Ma dove voglio arrivare?
Vorrei chiedervi se le differenti preferenze nel viaggiare in auto fanno parte di queste competenze.
Perché Daniele ed io non andiamo mai d’accordo su questo argomento: quando guida lui, io muoio dal caldo e arrivo a destinazione come un pollo arrosto, lui invece guida addirittura col cappotto addosso.
Adesso, ad esempio, stiamo andando a Cagliari per partecipare verso le 9:30 ad una trasmissione di Videolina (potete vederla online su videolina.it).
Se guarderete la trasmissione non dovreste avere difficoltà a riconoscermi: io sarò quello un po bruciacchiato.
:-)

Daniele alla guida col cappotto e il riscaldamento al massimo

Daniele alla guida col cappotto e il riscaldamento al massimo

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook
  • LinkedIn
  • TwitThis
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • YahooMyWeb
Tags: ,

Post correlati

feb 02nd by marcelloorizi

One Response

  1. Caro Marcello, oltre a preoccuparti del tuo livello di “cottura” con il riscaldamento al massimo non dovresti sottovalutare il fatto che tale temperatura ha un effetto sull’Ing Idini di un flacone di melatonina…
    dalla foto si evince la postura soporifera con la quale il tuo driver ti ha traghettato a Cagliari..


    Bruno



Leave a Reply