12th

America devi aspettare

9

Coincidenza per Atlanta persa per poco dopo una estenuante e folle corsa per tutto fiumicino.
Dormiremo a Roma e domani forse ripartiremo via Atlanta o Parigi.
:-(

P.S.: ci hanno rigirato sul volo di domani mattina alle 7:20 per Parigi e li subito dopo avremo la coincidenza per San Francisco. Ora siamo sullo shuttle in direzione hotel Satellite.
Alla fine a San Francisco arriveremo con 13 ore di ritardo rispetto a quanto previsto. Adesso sistemeremo macchina e hotel. Speriamo l’hotel abbia una wireless free.
;-)

Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook
  • LinkedIn
  • TwitThis
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • YahooMyWeb
feb 12th by marcelloorizi

9 commenti

  1. Senza parole…….


    Giusi



  2. che sfiga… andate a fare due foto a roma con la neve!


    Bruno



  3. Mutande alla rovescia compà!


    Diego



  4. Mettetela così…in America ci arriverete con un po’ di erre moscia ;) ) (e non fate battute!)


    Serena



  5. beh se siete sullo “shuttle” allora tanto male non vi è andata!! ;)
    Qualcuno finalmente corona le sua fanciullesca aspirazione a diventare pilota!! ;)
    Dai forza e coraggio..l’America è sempre li che vi aspetta…non fugge!!


    Maurizio



  6. MAREEEEMMA!!! Mi spiace, incrocio tutti i diti per voi (per rafforzare gli scongiuri, comprerò una scatola di Togo e incrocerò pure quelli, prima di trovar loro un più comodo alloggiamento!!!)

    In c… alla balena


    paola



  7. fatevi un giro a Roma con gli…. sci sci…. oppure andate sul cuccuzzolo dela montagna !!!!!


    zia Carmela



  8. io a Pietrasanta (LU)invece sto al mare sotto il sol leone !!!!


    Carmela



  9. Ciao cugiiiiiiiiii, mi vedi. Dal basso della mia ignoranza informatica forse mi sono riuscita a iscrivere a tweeter. Coraggio, Coraggio …..
    che alla fine andrà tutto ok.
    Oggi mi sono sbellicata dalle risate per i racconti della serata in famiglia (Anto che si raccomanda sulla lavatrice e Matteo che parla dei teletubbies). Veramente mi è anche piaciuta la storia della Receptionist californiana che……parla slang e non inglese.
    Comunque, un bacio e un grosso in bocca al lupo, continueremo a seguirti.
    Rita, Max & co.
    p.s. Ma Serena è Serena tua sorella? Se si un bacio anche a te, bella


    Rita



Leave a Reply